creativa

fotografo di matrimoni

Titania nel Sogno di Una Notte di Mezza Estate di William Shakespeare

Pubblicato il gen 14, 2013 nel Blog | 0 commenti

Oberon, re delle fate, sta litigando con la moglie Titania a proposito di un bambino. Oberon vorrebbe farne il suo paggio, ma Titania è contraria, perché si tratta del figlio di una sua amica mortale ormai deceduta. La potenza dei due è tale che il loro litigio influenza persino il tempo atmosferico, scatenando tempeste ed inondazioni. Furioso per il rifiuto ricevuto, Oberon versa negli occhi di Titania addormentata il succo di un fiore magico che la farà innamorare della prima persona che vedrà al suo risveglio.
Titania si sveglia e si innamora di Bottom, un tessitore che ha la testa d’asino, a causa di un sortilegio di Puck . Intanto, quattro personaggi entrano nella foresta: Ermia e Lisandro (una coppia di amanti), Demetrio (innamorato di Ermia) ed Elena (innamorata di Demetrio). Oberon vede Demetrio respingere Elena, per cui decide di mandare Puck a mettere del succo negli occhi di Demetrio, in modo che lui si innamori di lei. Puck per errore dà il succo prima a Lisandro poi a Demetrio, sicché Elena si ritrova amata da due uomini e scoppia un momento di gran confusione.
Puck alla fine ammette il suo errore, così la trama si avvia allo scioglimento: Demetrio si rende conto di essere, dopotutto, veramente innamorato di Elena, ed Oberon, nel guardare Titania ed il suo amante Bottom, si sente in colpa per ciò che ha fatto. Decide allora di annullare gli effetti del succo ed al risveglio di Titania i due si riabbracciano.